Venerdì 1 dicembre 2017, 24 ore di sciopero nell’azienda “Romano Autolinee Regionali” di Crotone.

 

22 novembre 2017. - La Prefettura di Crotone comunica che per venerdì 1 dicembre 2017, indette dall’organizzazione sindacale FAISA CISAL, sono state proclamate 24 ore di sciopero del personale della società “Romano Autolinee regionali spa” e della società “Fratelli Romano spa”.

Durante l’astensione dal lavoro, tutte le corse in partenza prima dell'entrata in vigore dello sciopero saranno regolarmente svolte; e saranno rispettate le fasce orarie di garanzia: la prima fascia, dalle ore 5:00 alle ore 8:00; la seconda fascia, dalle ore 18:00 alle ore 21:00. 

Venerdì 27 ottobre 2017, 24 ore di sciopero nell’azienda “Romano Autolinee Regionali” di Crotone

23 ottobre 2017.

L’organizzazione sindacale FAISA CISAL di Crotone informa di avere proclamato per giorno venerdì 27 ottobre 2017, un'astensione dal lavoro della durata di 24 ore del personale della Società Romano Autolinee Regionali SpA e della Società Fratelli Romano.

Durante l’astensione dal lavoro, tutte le corse in partenza prima dell'entrata in vigore dello sciopero saranno regolarmente svolte; e saranno rispettate le fasce orarie di garanzia: la prima fascia, dalle ore 5:00 alle ore 8:00; la seconda fascia, dalle ore 18:00 alle ore 21:00. 

Venerdì 13 Ottobre 2017, 4 ore di sciopero nell'azienda "Romano Autolinee Regionali" di Crotone

La Prefettura di Crotone comunica che per venerdì 13 ottobre 2017, sono state proclamate 4 ore di sciopero del personale della società “Romano Autolinee regionali spa” e della società “Fratelli Romano spa”, con inizio alle ore 11:00 e termine alle ore 15:00.

Nell’indire l’astensione dal lavoro, le organizzazioni sindacali territoriali di Crotone, FAISA  – CISAL e FILT – CGIL, precisano che tutte le corse in partenza prima dell’entrata in vigore dello sciopero saranno regolarmente svolte. Lo sciopero è stato proclamato dai sindacati a causa dell’esito negativo del tentativo di conciliazione esperito dalla Prefettura di Crotone con i rappresentanti delle due società di trasporto pubblico. Alla base dell’avvio della vertenza, secondo le sigle sindacali, vi sarebbero ritardi nella corresponsione dei salari e altre varie problematiche di interesse dei lavoratori.

 

Fare click qui per scaricare la comunicazione diffusa dalla Prefettura di Crotone.

Benvenuto

Dal 2011 la Regione Calabria e l’Università della Calabria collaborano per la realizzazione di CORE, Centrale Operativa REgionale, piattaforma informatica sperimentale  che mira a realizzare un sistema innovativo di infomobilità e di supporto alla Regione Calabria per la certificazione automatica dei servizi TPL su gomma svolti sul territorio regionale.

Messo a punto dai ricercatori dell’UNICAL, nell’ambito di una sperimentazione di procedure innovative da un punto di vista informatico e tecnologico, che utilizza best practices internazionali, il sistema CORE è basato su tecnologie GPS, che consentono una comunicazione costante e real-time tra specifici apparati di bordo installati sull’intera flotta di automezzi circolante sul territorio regionale per svolgere servizi di TPL e una Centrale Operativa che raccoglie ed elabora i dati ricevuti. per consentire da un lato, attraverso l’ausilio di mappe cartografiche e sistemi di visualizzazione delle informazioni user-friendly, agli utenti (cittadini, turisti, ecc.) di ottenere una serie di notizie e di indicazioni utili a programmare in maniera efficace ed efficiente i propri suoiviaggi e spostamenti sull’intero territorio regionalee per fornire alla Regione un valido supporto per ottimizzare il proprio sistema di validazione e certificazione dei servizi TPL svolti. È questa una utilità indispensabile a connotare l’affidabilità dell’intero sistema di trasporti pubblici su autobus in Calabria, delle singole Aziende di autobus, e infine, dell’Ente Regione quale amministrazione pubblica concretamente vicina al cittadino.

Alla fine della corrente fase di sperimentazione – sono infatti, in corso diversi test di funzionalità , il software messo a punto dai ricercatori dell’UNICAL sulla base delle indicazioni della Regione, la Calabria potrà avere un sistema di infomobilità e certificazione all’avanguardia a livello nazionale

Scegli i servizi

Il progetto CORE nasce dalla volontà della Regione Calabria di fornire ai propri cittadini strumenti evoluti per soddisfare l’esigenza di spostarsi sul territorio regionale. Con questo obiettivo, grazie alla collaborazione dell’Università della Calabria, sono state progettate e realizzate diverse funzionalità di infomobility.

CORE consente di conoscere le linee servite dal sistema di Trasporto pubblico su gomma, le fermate e gli orari.

Permette di consultare l’Offerta per pianificare il proprio viaggio e di conoscere in dettaglio percorso, fermate, orari, periodicità delle linee e degli itinerari attraverso la pagina Mostra le linee.

L’utente può inoltre avere informazioni sulle società consortili che effettuano i servizi, attraverso la pagina Operatori.

Entrando nella pagina “Le fermate” l’utente potrà visualizzare su una mappa cartografica tutte le fermate svolte dai vari operatori dei servizi TPL su gomma regionali e utilizzare la funzione “cerca” per ricercare una fermata di suo interesse, ottenendo informazioni dettagliate su di essa. La pagina “Dove si trova?” consente ad un utente di localizzare in tempo reale un autobus indicando la linea, l’itinerario e la corsa di proprio interesse.

Un utente, inoltre può segnalare disservizi o possibilità di miglioramento entrando nella pagina “Contatti”.

Va puntualizzato, però, che oggi, il sistema è ancora in una fase sperimentale, pertanto alcune delle funzionalità previste sono disponibili su un numero parziale di linee.

In Home è presente un contatore che segnala il numero di linee che sono state caricate sul sistema e su cui sono disponibili informazioni complete.

Il sistema CORE adotta l’approccio Open Data. Questo vuol dire che i dati raccolti dal sistema sono gratuitamente a disposizione per l’elaborazione di nuove applicazioni (purché gratuite per l’utente finale), moltiplicando così l’offerta di servizi all’utente.

Conclusa la sperimentazione, CORE contribuirà a fornire alla Calabria un sistema di trasporto pubblico moderno, efficace ed efficiente.

AVVISO AGLI UTENTI

Orari, percorsi e fermate possono essere soggette e modifiche periodiche, che comportano talvolta  una variazione della offerta di trasporto.

Si invitano  gli utenti, pertanto, a verificare i servizi direttamente con le società di autolinee indicate nella pagina Gli Operatori.

Visualizzati 6 risultati.
Elementi per Pagina 20
of 1